Prestiti cambializzati a protestati

I prestiti cambializzati a protestati stanno acquisendo una popolarità sempre maggiore, derivata dai vantaggi che essi offrono e dalla rapidità con cui il denaro viene accreditato.

Cosa sono i prestiti cambializzati a protestati

Si tratta di finanziamenti basati sull’emissione di cambiali e rivolti a tutti coloro che sono stati inseriti nella lista dei protestati, perchè segnalati come cattivi pagatori. Negli ultimi anni l’inserimento nella lista dei protestati è diventato più semplice: basta ritardare il pagamento di una singola rata per essere classificati come cattivi pagatori. Essere considerati cattivi pagatori riduce notevolmente le opportunità di credito ed impedisce di usufruire di numerosi strumenti finanziari.

I prestiti con cambiali per protestati sono stati ideati per venire incontro alle esigenze di coloro che sono stati inseriti fra i protestati e che necessitano di una somma di denaro in prestito, per saldare un debito o per effettuare un qualsiasi acquisto.

Questa tipologia di finanziamento rientra fra i prestiti non finalizzati, dunque il cliente potrà usare come preferisce la somma ricevuta. Nei prestiti finalizzati, invece, per ottenere il denaro è necessario indicare il motivo alla base della richiesta di finanziamento ed utilizzare poi i soldi in linea con quanto dichiarato al momento della richiesta, limitando di fatto la gestione del denaro.

Vantaggi delle cambiali

I prestiti con cambiali presentano differenti vantaggi, sia per il cliente che richiede il finanziamento che per la società di credito che lo approva. Il vantaggio principale per il cliente consiste nella possibilità di ricevere del denaro in prestito anche se è stato in precedenza inserito nella lista dei cattivi pagatori o se non dispone delle tradizionali garanzie.

Il vantaggio principale per la società di credito risiede nel valore esecutivo della stessa cambiale, la quale costituisce una sicura garanzia di rimborso. Nel caso in cui il cliente non dovesse pagare, la cambiale potrà essere usata dall’istituto di credito per pignorare al cliente beni mobili ed immobili, i quali potranno poi essere venduti all’asta per saldare il debito con il denaro ricavato.

Un altro vantaggio dei finanziamenti cambializzati è la rapidità di erogazione del denaro, soprattutto se ci si rivolge ai prestiti veloci con cambiali.

Garanzie richieste

La garanzie richieste per un finanziamento personale con cambiali variano a seconda dell’istituto di credito e della tipologia di cliente. Per i lavoratori dipendenti, ad esempio, la garanzia principale è la busta paga percepita mensilmente, sulla quale tra l’altro viene anche impostata la rata massima della cambiale mensile, che non può superare il 20% dello stipendio (prestito con cessione del quinto).

Per i lavoratori autonomi, che non dispongono di busta paga, la garanzia principale è la dichiarazione dei redditi annuale, in base alla quale viene imposta la cifra massima ottenibile e viene definito l’importo delle cambiali.

I clienti senza lavoro fisso possono accedere al finanziamento nella forma dei prestiti con cambiali senza garanzie. Ciò non significa che l’istituto di credito non richieda alcuna garanzia, ma che conceda l’accesso al finanziamento anche a coloro che non dispongono delle garanzie tradizionali (busta paga o dichiarazione dei redditi).

Fra le garanzie alternative troviamo i documenti di proprietà di beni immobili e di beni mobili o la richiesta della firma da parte di un garante. Queste garanzie alternative sono richieste sia ai clienti senza lavoro fisso, ad esempio nei prestiti con cambiali per studenti, sia ai clienti protestati.

Richiedere un prestito con cambiali a protestati

Per richiedere i prestiti cambializzati a protestati si può scegliere di recarsi nella filiale della società di credito scelta o di indirizzarsi verso i prestiti cambializzati online, inviando la richiesta direttamente dal sito della società finanziaria.

Prima di richiedere un finanziamento si consiglia di confrontare i preventivi proposti dalla diverse società di credito per individuare l’opportunità di prestito con cambiali migliore.